venerdì 17 marzo 2017

Wishlist del venerdì

Buongiorno e buon venerdì, amici belli! Vi ricordate anni fa, quando questo era un blog serio e si pubblicavano post con una certa frequenza? Mi sembra trascorsa una vita. Se penso che solo qualche anno fa scrivevo un post al giorno, mi stupisco di me stessa. Avevo sicuramente più tempo, ma dove diavolo trovavo l'ispirazione? 

Messo da parte il mio stupore, se ripenso a quel periodo, ricordo che una delle tradizioni che amavo di più era quella della wishlist del venerdì. Ogni venerdì riuscivo a partorire ben tre desideri, tre cose belle che avrei voluto facessero parte della mia vita. Devo dire che la wishlist portava bene, perché un po' di quei desideri si sono avverati, e allora - visto che ho visto un po' di cose belle in giro, ultimamente - ho deciso di riprovarci. Metto giù qualche desiderio e vediamo cosa succede. 

Quindi, incredibile, dopo mesi e mesi, torna la wishlist del venerdì! 

1. Passano gli anni, ma la mia principale fonte di meraviglia (e di bisogni indotti) rimane sempre Instagram. Lì scopro libri, vestiti, sarte, designer, illustratori e...ricamatrici. Sì, avete letto bene, ricamatrici. Che poi farebbe più figo dire embroidery artist, ma - come dice la mia amica Katiuscia - preferisco essere "pane e marmellata" e usare il termine ricamatrice. Comunque, da quando l'ho scoperta, sono impazzita per il ricamo. Ho aggiunto decine di libri alla mia wishlist di Amazon, aperto una board apposita su Pinterest e costretto mia mamma a tirare fuori tutti i suoi vecchi schemi di ricamo. 

Colei che ha fatto nascere in me tutto questo amore è Tessa Perlow. Sicuramente voi la conoscerete già, ma dovete perdonarmi, io arrivo sempre un po' tardi su queste cose. In passato, m'ero già innamorata di un'altra artista, Sarah K. Benning, ma Tessa è qualcosa di più. Mi piace il fatto che sia estremamente contemporanea, con un gusto rock e moderno, e poi ricama i vestiti. I jeans. Le magliette. La amo di un amore assoluto. Qui sotto trovate alcune delle cose che amo di più. 




2. Di questo altro mio desiderio, invece, è colpevole Pinterest. Come ben sapete, uso Pinterest come una sorta di antidepressivo. C'è così tanta meraviglia, lì dentro, che quando ho bisogno di ricordarmi che il mondo è bello, vado lì. Non fraintendetemi, amo la natura, le passeggiate, il mio cane, il cibo, la vita vera, ma quando ho bisogno di un'iniezione immediata di bellezza, non c'è nulla di meglio di Pinterest. 

Il problema, però, è la quantità di bisogni che non credevo di avere e che vengono creati sapientemente da quei geni di Pinterest e i loro magici algoritmi. Fatto sta che, qualche giorno fa, ho visto un impermeabile giallo ed è partito tutto un film. Dovete sapere che in questi giorni sto leggendo un libro sulle balene e quindi sono tutta immersa nel mondo marino. Aggiungete a questo il fatto che progetto un viaggio in Cornovaglia e quindi...potevo non innamorarmi di questo impermeabile? Adesso devo averlo! (Che poi vogliamo notare come sta bene con le magliette a righe?). 


3. E per finire, ancora abbigliamento. Del resto, non succede anche a voi, con la primavera, di aver voglia di comperare tipo la qualunque? Io sì, ho carrelli pieni un po' ovunque, desideri di ogni tipo, capi anni '70, robe vintage, scarpe da ginnastica, magliette, gonne, vestiti, tutto insomma. Tutto. 

Tra le mille cose che desidero, c'è praticamente ogni cosa contenuta all'interno del negozio Etsy OffOn. Si tratta del negozio di due designer lituani, marito e moglie, che realizzano vestiti con un gusto vintage e retrò. Amo tutto quello che realizzano, ma ho una passione particolare per le loro tute. E vorrei questa qui sotto. Non è meravigliosa?


E ora ditemi, cosa avete nella vostra lista dei desideri? Di cos'altro devo innamorarmi, questa primavera? Forza, che sono curiosa!

4 commenti:

  1. Le maglie ricamate sono effettivamente wow, io prendo quella nella terza foto, grazie.
    Poi ti stavo per chiedere se - a proposito di vestiti, balene, righe e cose gialle- conoscevi il marchio Twothirds... ma sono andata prima a controllare su FB e ho visto che giassai :-D
    Io li tengo sott'occhio da un bel pezzo, ma ancora non ho ordinato nulla...
    Nel frattempo, come ti dicevo su IG, sto puntando a un paio di maglie in lino di Atelier sul Brenta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhhhhhhhh, ahimè li conosco già. Non ho ancora ordinato nulla, perché i prezzi sono un po' altini, ma li amo fortissimo. Nutro un amore folle per le cover del telefono con la balena...

      Elimina
  2. l'impermeabile è Petit Bateau?

    RispondiElimina